Sylva

Da Astroneer Wiki.
Per il pianeta originale, guarda Terran (Old).

Sylva
Sylva.png
Dettagli
Tipo Icon Sylva.png Pianeta Terrestre
Dimensione Medio
Difficulà Facile
Ciclo Giorno/Notte ~12 Minuti

Sylva, in Astroneer, è un Pianeta Terrestre, con la sua luna Desolo che orbita intorno. È il pianeta di partenza, con tutto ciò di cui i giocatori hanno bisogno per iniziare la loro avventura. Ha un'atmosfera media ed è temperato e piacevole. La generazione dell'Energia è sufficientemente bilanciata affinché il giocatore possa utilizzare Pannelli Solari, Turbine Eoliche, o Piccoli Generatori. Il Generatore Medio non è un'opzione affidabile: il Tungsteno (necessario a crearlo) non è una risorsa disponibile su Sylva. In ogni caso, il Generatore Medio può essere trovato in relitti sotterranei, permettendo così al giocatore di utilizzarlo ancor prima di trovare il Tungsteno necessario.

Risorse[modifica | modifica sorgente]

Universali:

Icon Compound.png Composto
Icon Resin.png Resina
Icon Organic.png Organico
Icon Clay.png Argilla
Icon Graphite.png Grafite
Icon Quartz.png Quarzo
Icon Laterite.png Laterite
Icon Ammonium.png Ammonio
Icon Astronium.png Astronio

Primaria:

Icon Sphalerite.png Sfalerite

Secondaria:

Icon Malachite.png Malachite

Gas:

Icon Hydrogen.png Idrogeno: 75ppu
Icon Nitrogen.png Azoto: 100ppu

Media[modifica | modifica sorgente]


Rete di Nodi[modifica | modifica sorgente]


Icon-warning-red.svg Attenzione Spoiler: Le informazioni contenute qui sotto potrebbero rovinare la tua esperienza di gioco nella scoperta dei segreti di Astroneer. Procedi a tuo rischio.

Sylva ha sei Nodi Luminosi; almeno uno di queste deve essere attivata affinché il giocatore possa accedere al Nodo Scuro nel nucleo del pianeta.

Una volta attivata il Nodo Luminoso, il Nodo Scuro apre il proprio nucleo. Piazzando un solo Quarzo in uno degli slot rivelerà il Trittico Geometrico che, piazzato nello slot del lato opposto, attiverà il motore mostrando la Pietra Insolita, permettendo quindi il teletrasporto al nucleo oltre a rivelare i nodi inattivi per il Portale Luminoso se non è stato ancora scoperto.